Logo

Natura e Sport

Natura e Sport

cose_da_fare_3_golf

La posizione strategica nelle colline a due passi dai monti dell’Appennino e dalla pianura offre agli appassionati di sport e vita “nella natura” occasioni imperdibili, grazie all’estrema diversificazione delle emergenze naturalistiche presenti nel territorio vicino. Ecco alcune proposte.

Percorsi naturalistici a piedi nel Comune di Felino

Belle passeggiate sulle colline circostanti di interesse ambientale, storico e culturale  con differenti caratteristiche e peculiari

Percorso Il GalloAnello di km. 11, Tempo di percorrenza a piedi: h. 2,15, Dislivello: 200 m Il cammino prende il via dal centro di Felino e prosegue verso sud fino a giungere a Barbiano. Questo percorso, suggestivo dal punto di vista naturalistico, è consigliato nel periodo da marzo a novembre in quanto si snoda tra boschi e prati. Percorso del

CastelloAnello di 6 km, tempo di percorrenza a piedi: h 1,45, Dislivello: 135 m Percorso che parte dal centro di Felino e attraversa l’area di maggiore interesse storico di tutto il Comune. Si consiglia nel periodo primaverile e autunnale.

Percorso La CostaAnello di km 8, Tempo di percorrenza a piedi: h 2,00, dislivello: 163 m. percorso panoramico da San Michele Tiorre a Barbiano lungo le strade di crinale sulle prime colline del Comune di Felino. Per una più esaustiva descrizione http://www.comune.felino.pr.it/ambiente-e-paesaggio

Trekking …divertimento e sport

Numerosi sentieri immersi nella quiete della natura e nelle zone protette, per passare una o più giornate all’insegna del trekking. Da brevi escursioni adatte alle famiglie con bambini fino a itinerari più impegnativi.

Parco dei Boschi di Carrega (parcheggio all’area di sosta Case Nuove, Sala Baganza a 7 Km) è possibile fare piacevoli passeggiate sulle dolci colline, senza particolari dislivelli e faticose salite, attraverso una natura in cui la mano dell’uomo ha lasciato, fin dal 1700, un gradevole segno: un bosco secolare di faggi, edifici storici, alberi esotici che compaiono, ora in gruppi, ora solitari, nei luoghi più impensati. I laghetti del parco, incastonati nel bosco, arricchiscono l’atmosfera quasi nobiliare che caratterizza l’area protetta. Per una descrizione dettagliata degli itinerari Parco dei boschi di Carrega su parchidelducato.it
Parco fluviale del Fiume Taro (parcheggio Corte di Giarola, Collecchio a 15 Km) vivere la natura e scoprire il territorio è semplice grazie alla mancanza di dislivelli ed alla diffusa rete di sentieri. Itinerari a piedi e in bicicletta lungo le silenziose strade di campagna ed i percorsi sterrati, in un territorio lungo il tracciato della Via Francigena, antica strada del pellegrinaggio medievale. Per gli amanti del birdwatching, è possibile osservare, da capanni e torri, Occhione e Sterna comune. Inoltre nel parco è consentito il turismo equestre e la pesca con il sistema “cattura e rilascio”, in conformità con le norme provinciali e regionali. Per maggiori informazioni Parco fluviale del Taro su parchidelducato.it
Escursione ai Salti del diavolo (Calestano) Località di partenza: Chiastre di Ravarano (19 km) Dislivello: 210 m Durata: 2 ore Difficoltà: facile Torrioni e pareti grigie che spuntano dal bosco, allineati attraverso la val Baganza a monte dei monti Scaletta e Cassio: sono i famosi Salti del diavolo. Maggiori informazioni http://www.turismo.comune.parma.it/it/canali-tematici/scopri-il-territorio/itinerari-e-visite/trekking-escursionismo-sci-alpinismo/escursione-ai-salti-del-diavolo
Salti del Diavolo – La Via degli Scalpellini Un sentiero attrezzato da Cassio a Chiastre di Ravarano tra storia, natura e leggenda, il sentiero escursionistico “La Via degli Scalpellini” (contrassegnato dal segnavia C.A.I. 771), si sviluppa a ridosso delle emergenze dei Salti del Diavolo. Esso collega gli opposti versanti della Val Baganza ripercorrendo il tracciato seguito, fino agli anni ’50 del secolo scorso, dagli scalpellini locali per raggiungere i luoghi di estrazione della pietra disseminati lungo la dorsale. Maggiori informazioni http://www.turismo.parma.it/page.asp?IDCategoria=260&IDSezione=1094&ID=119141

Pesca sportiva

Nel territorio limitrofo, secondo la tutela e la programmazione della carta ittica, sono presenti varie zone di pesca con differente caratteristiche lungo il torrente Baganza. Maggiori informazioni http://www.turismoparma.it Lago Matteo (Barbiano, 5 Km) – Il lago è incastonato in una piccola valle, contornata da boschi di Prunus, castagni e faggi, un piccolo angolo di paradiso dove praticare pesca ligth drifting ma con caratteristiche simili a quelle delle sospirate fisheries inglesi.

Golf

Golf Club La Rocca (5 km) a Sala Baganza – E’ uno straordinario percorso a 18 buche che non manca mai di stupire e di regalare emozioni. È dotato di campo pratica, pitching green, putting green, chipping green, golf carts, servizio di noleggio carrelli, pro shop, bar e ristorante, ampio parcheggio, spogliatoi e clubhouse. http://www.golflarocca.com
Golf Del Ducato unisce le grandi potenzialità di due impianti, Parma Golf e Golf Club La Rocca, per offrire un modo nuovo di vivere il golf. Sulle orme delle più grandi accademie americane nasce Parma Golf Academy, un’accademia rivolta a tutti, senza limiti di età e di capacità. http://www.golfdelducato.it
Parma golf (13 km) a Vigatto – Campo a 9 buche, dotato di pitch&putt, pitching green, putting green e campo pratica illuminati, bar e ristorante, ampia piscina all’aperto e pro shop dedicato agli amanti del golf. http://www.parmagolf.it

Equitazione

Centro ippico Il cinghio San Michele Tiorre (4,5 km) – Dispone di circa 100 box, 2 maneggi, 1 coperto e 1 scoperto, 1 campo in erba, 1 campo per cross, 1 tondino, 1 dressage, 1 pista di 900m. Il centro dispone di pony e di cavalli. https://www.facebook.com/CinghioEquitazione
A.s.d. Centro Ippico Scuderia Santa Caterina è un circolo ippico, maneggio, scuderia a Sala Baganza (7 km) – Per contattare la struttura si può chiamare il numero 347 71.34.559 , 338 43.94.591. A.S.D.
Cavalieri senza Frontiere Collecchio
Via Varra Superiore, 25 43044 Collecchio (12Km) – Per contattare la struttura è possibile utilizzare il numero +39 344 25.67.255 oppure l’indirizzo email fabio_nadotti@yahoo.it
Ippodromo del Castello Montechiarugolo (21 km) – Non solo corse al trotto ma anche un centro di allenamento e un polo sportivo interdisciplinare che ruota attorno al cavallo. La scuola di equitazione e l’apertura al mondo delle discipline olimpiche aprono la strada verso questa direzione. Altre attività: Endurance, pony Games, salto ostacoli, dressage, completo-cross country. http://www.ippodromodelcastello.it
In carrozza nei Boschi di Carrega (7 km) – Visite guidate su carro trainato da cavalli nei Boschi di Carrega con la possibilità di ammirare due dei punti più suggestivi del Parco: i giardini monumentali del casino dei Boschi di Carrega e del Ferlaro. 
L’itinerario percorre il “Viale degli Inglesi”, maestoso viale di cedri che conduce al Casino dei Boschi. 
L’itinerario costeggia il Lago della Vigna e il Lago dei Pini. A questo punto del percorso, in particolare al crepuscolo, è frequente osservare i caprioli che escono dal bosco per il pascolo. Per prenotare rivolgersi al Circolo Il Cinghio tel. 0521831328. Maggiori informazioni http://www.turismo.comune.parma.it/it/canali-tematici/scopri-il-territorio/itinerari-e-visite/itinerari-a-cavallo/in-carrozza-nei-boschi-di-carrega

Mototurismo

Dalla guida “due ruote alla parmigiana dal Po al mare – 7 motoitinerari gustosi” un curioso itinerario, CURVE CON GUSTO, da Parma al Passo del Cirone, passando da Felino, LanghiranoCalestano e Corniglio, lungo la Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli. Per saperne di più e scaricare la guida turismo.parma.it/page.asp?IDCategoria=260&IDSezione=1175&ID=78794
In moto alla scoperta dei castelli del Ducato Durata: 2 giorni Un itinerario alla scoperta della provincia di Parma e dei suoi Castelli pensato per i centauri. Per maggiori informazioni turismo.comune.parma.it/it/canali-tematici/scopri-il-territorio/itinerari-e-visite/itinerari-storici-culturali/in-moto-alla-scoperta-dei-castelli-del-ducato

Link utili

Itinerari turistici www.turismo.comune.parma.it – http://turismo.parma.it

 


Copyright 2014